Verso Seveso con Ruocco pronto al suo esordio: “Squadra motivata”

ruocco

Tutto pronto per Seveso. Una trasferta che può dare delle risposte, che deve darle dopo la decisione di cambiare guida tecnica. La società vuole valutare al meglio la propria scelta e per questo ha deciso domenica di affidarsi ad Alessandro Ruocco. 

Per lui è stata “una settimana diversa, strana, sicuramente intensa”. Un po’ perché “è successo tutto velocemente, perché non ho lasciato mai da soli nemmeno i miei ragazzi dell’Under 19”.

Come ha trovato la squadra? “In questo momento il morale non è altissimo per un insieme di fattori ma i ragazzi hanno voglia di riscattarsi, si sono messi a disposizione, hanno lavorato tanto e bene perché domenica si gioca, e fare bene il prima possibile è l’obiettivo di tutti…”

Dentro lo spogliatoio “ho respirato lo spirito giusto: sono pronti a riscattarsi. Non fare bene non piace a nessuno. Vogliamo tornare tutti a sorridere. Per farlo c’è solo un modo divertirsi giocando e vincere”.

Personalmente “la vivo in maniera serena. Sono un tesserato dell’Ac Pavia Calcio e voglio il bene di questa società. Io mi sento l’allenatore dell’Under 19 che vuole però dare una mano a questi ragazzi e a chi sta con noi”.

Tre allenamenti ma la convinzione che “questa sia una squadra con dei valori che ha raccolto meno di quello che doveva. I ragazzi ne sono consapevoli, ora vogliono rifarsi. Siamo tutti d’accordo dal primo all’ultimo che questa società non merita questa posizione di classifica”.

In campo, in vista di domenica “si cerca di toccare il meno possibile. Parlerò con loro per capire con quale modulo i ragazzi si sentano più a loro agio, più protetti. Il consiglio prima entrare in campo? Divertiamoci solo così potremo far divertire i nostri tifosi”.