Juniores Regionale, derby amaro. Le parole di mister Ruocco

“C’è poco da dire quando c’è un risultato del genere”. Già poco da dire. Perdere fa male. Perdere un derby fa peggio. Ma bisogna guardare avanti, farlo subito. Bisogna riuscirci come altre volte quando le cose andavano bene. La Vogherese ha vinto, ma noi siamo il Pavia…

Peccato “perché nel primo tempo nonostante il goal a freddissimo preso dopo pochi minuti la partita abbiamo provata a farla noi. Abbiamo tenuto in mano il pallino del gioco nei primi 45 minuti giocando anche un discreto calcio. Cosa non ha funzionato? Abbiamo sbagliato ancora una volta a finalizzare: poco precisi, poco cattivi…”.

Loro molto fortunati, forse anche troppo come in occasione di un goal che Ruocco definisce “assurdo”. “Un cross sbagliato finito all’incrocio. Una di quelle traiettorie imprendibili. Siamo andati a riposo due a zero nello spogliatoio. Lì abbiamo riprovato a riordinare le idee ma una volta in campo pronti e via da un loro lancio lungo abbiamo preso poi un altro goal su rigore. La partita è finita lì. Il quarto l’abbiamo preso in contropiede nel tentativo di rendere meno pesante il risultato e invece…”

Una domenica di riposo, poi tutti al campo, a lavorare duramente. Solo così si può tornare a sorridere.

“Ai ragazzi dico che abbiamo messo meno voglia rispetto a loro soprattutto nella seconda parte. È brutto, fa male perdere 4-0 non mi piace. Fa male a me, alla società e ai miei ragazzi. Dobbiamo assolutamente rialzarci perché adesso abbiamo la Coppa. Dobbiamo essere bravi a recuperare energie mentali. Queste sconfitte fanno male soprattutto alla testa. Lunedì parleremo di quanto successo ma da queste cadute bisogna rialzarsi perché ne abbiamo la possibilità…”. Forza Ragazzi!